CONFARTIGIANATO IMPRESE BRESCIA E LOMBARDIA ORIENTALE, LA FORZA DEL VALORE ARTIGIANO

News

Autotrasporto merci c/terzi: 61 mln di euro per il rinnovo del parco veicolare

ll Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) ha messo a disposizione 61,128 milioni di euro per le imprese di autotrasporto merci conto terzi per il rinnovo e l’adeguamento del parco veicolare, la radiazione per rottamazione (i veicoli oggetto di rottamazione devono essere stati detenuti dall’azienda richiedente per almeno tre anni precedenti all’entrata in vigore del D.M. 203/2020, ovvero devono essere posseduti almeno dal 28 luglio 2017), nonché per l’acquisizione di beni strumentali per il trasporto intermodale.

Sono ammessi i contratti di acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, sottoscritti a partire dal 28 Luglio 2020 e fino al 14 Maggio 2021 per le seguenti tipologie di investimento:

parco_veicolare1

Ulteriori maggiorazioni (+10%) sono previste per acquisizioni effettuate da Piccole e Medie imprese (PMI) e per acquisizioni effettuate da imprese aderenti ad una rete di imprese.

Dalle ore 10.00 del 14 maggio e fino al 30 giugno 2021 sarà attiva la seconda finestra del Bando MIMS 2021 per la prenotazione del contributo, a cui seguirà, in caso di ammissione, la fase di rendicontazione in cui le imprese dovranno dimostrare entro il 15 dicembre 2021 di aver effettivamente perfezionato l’investimento, producendo copia del libretto dei veicoli, dell’avvenuto pagamento e dell’eventuale rottamazione del vecchio veicolo.

Ricordiamo che nel precedente periodo di incentivazione, relativo alla prima finestra, in sole 4 ore e 46 minuti terminarono tutte le risorse disponibili per la linea di intervento per i veicoli DIESEL Euro VI. Pertanto, le imprese dovranno essere quanto più tempestive nell’invio delle istanze di prenotazione del contributo per riuscire ad essere ammesse.

Confartigianato si rende disponibile ad assistere le imprese in tutte le fasi, dalla predisposizione delle domande di prenotazione alla successiva di rendicontazione, con l’obiettivo di assicurare la correttezza dell’invio della richiesta di contributo.

Scarica qui la locandina con gli esempi di investimento ammissibili.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Per informazioni:

Area Sviluppo Associativo

Tel: 030/3745.284-324

newsletter

Iscriviti alla newsletter!

Per rimanere aggiornato su tutte le nostre news.

Scopri la nostra associazione