Patronato Inapa

Patronato Inapa

Siamo il Patronato di Confartigianato con il ruolo di tutelare e assistere i lavoratori autonomi, i lavoratori dipendenti pubblici e privati ed i cittadini per tutte le questioni attinenti alle prestazioni previdenziali e assistenziali, comprese quelle in materia di immigrazione e quelle infortunistiche.

Tuteliamo a livello sociale l’imprenditore in quanto cittadino e la sua famiglia, diffondendo nel contempo la conoscenza dei diritti in materia previdenziale ed assistenziale.

Siamo parte integrante del Sistema Confartigianato Imprese, con la specifica missione di rafforzare i legami e la rete tra i soggetti che ne fanno parte (INAPA – ANAP – CAAF – ANCoS) per offrire nuove possibilità di servizio, nuovi territori in cui sviluppare idee e relazioni che pongono al centro la PERSONA.

Ci occupiamo, in particolare, di:

Gestione pensioni anzianità, vecchiaia e supplementari

Pensioni di anzianità, vecchiaia, reversibilità;
Pensioni supplementari;
Pensioni ed assegni di invalidità;
Pensioni ed assegni sociali;
Supplementi di pensione;
Permessi 104 e inabilità;
Richiesta indennità di accompagnamento/invalidità.

Pratiche INPS

Estratto contributivo, calcolo della finestra contributiva e importo pensione;
Indennità di maternità;
Richiesta volontaria;
Assegni famigliari dipendenti e pensionati;
Libretti famiglia;
Stampa CUD e 0BIS/M;
Naspi;
Riscatto di laurea;
Ecocert.

Bonus

Bonus asilo nido;
Assegno unico.

Pratiche INAIL

Richiesta indennità temporanea e/o prolungamento.

L’assistenza Inapa è aperta a tutti gli associati, ai loro familiari,collaboratori e dipendenti; per usufruire di tale servizio è necessario presentarsi presso gli uffici territoriali di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale.

Per informazioni:

Responsabile: Tiziana Pesci

Tel: 030 3745.289

Mail: inapa@confartigianato.bs.it

Le ultime news

Scadenza in arrivo per l’Assegno Unico Universale: presenta l’ISEE 2024 per non perdere vantaggi

Il rinnovo dell’Assegno Unico Universale per i figli minori è alle porte, e come l’anno scorso, sarà automatico. Tuttavia, per evitare la possibilità di vedersi ridurre al minimo l’importo dell’assegno, è fondamentale agire tempestivamente presentando l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) 2024. L’ISEE, che riflette la situazione economica del nucleo familiare, gioca un ruolo cruciale

Continua a leggere »

NASpI 2024: le scadenze da rispettare per evitare sospensioni

Il nuovo anno porta con sé importanti adempimenti per i percettori della Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego (NASpI), il sussidio di disoccupazione. Per coloro che hanno dichiarato un reddito diverso da zero nel 2023, entro il 31 gennaio è cruciale comunicare il reddito presunto dell’anno 2024. È fondamentale sottolineare che l’obbligo di comunicare persiste anche

Continua a leggere »

INPS: un indennizzo per i commercianti che cessano l’attività

I commercianti, titolari e collaboratori (anche pensionati) con almeno 5 anni di contributi, che chiudono definitivamente la propria attività lavorativa al compimento del sessantaduesimo anno di età hanno diritto a richiedere all’INPS una «rendita» di 515 euro mensili, che verrà percepita fino al raggiungimento della pensione di vecchiaia (attualmente 67 anni di età). Tale compenso

Continua a leggere »

Assegno unico universale 2023

L’INPS ha comunicato che, a decorrere dal 1° marzo 2023, per coloro che, nel corso del periodo gennaio 2022 – febbraio 2023, abbiano presentato una domanda di assegno unico e universale per i figli a carico, e questa non sia stata respinta, revocata o decaduta od oggetto di rinuncia da parte del richiedente, l’AUU si

Continua a leggere »

Richiedi Informazioni






    newsletter

    Iscriviti alla newsletter!

    Per rimanere aggiornato su tutte le nostre news.

    Vuoi scoprire quanto tempo ti manca per la pensione ?

    Vuoi scoprire come migliorare la tua connettività con il tuo voucher internet?