CONFARTIGIANATO IMPRESE BRESCIA E LOMBARDIA ORIENTALE
Rappresentanza - assistenza - servizi per imprese e persone

News

Indennità: una tantum di 200 euro nel mese di luglio per pensionati e lavoratori domestici

Tra le disposizioni contenute nel D.L. n. 50 del 17 maggio 2022 “Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi ucraina”, all’articolo 32 è previsto il riconoscimento di un’indennità una tantum pari a 200,00 euro nel mese di luglio, da parte dell’INPS, ai pensionati e ad altre categorie di soggetti che si trovano in particolari condizioni.

L’indennità non costituisce reddito ai fini fiscali ed è attribuita d’ufficio per i pensionati, mentre per i lavoratori domestici le domande possono essere presentate presso gli Istituti di Patronato.

La disposizione specifica che la prestazione può essere corrisposta a ciascun soggetto una sola volta, sebbene lo stesso possa rientrare in più tipologie di destinatari.

In questa tabella sono elencati i soggetti destinatari, le specifiche condizioni, le modalità e i tempi di riconoscimento.

Forniremo ulteriori specifiche in merito non appena l’INPS renderà disponibile le procedure per l’invio delle domande.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Per informazioni:

Patronato INAPA

Tel: 030 3745.288-289

newsletter

Iscriviti alla newsletter!

Per rimanere aggiornato su tutte le nostre news.

Vuoi scoprire come migliorare la tua connettività con il tuo voucher internet?