Trasporti: Traforo del Frejus – rinviato al 30 settembre 2020 il divieto di circolazione di mezzi pesanti Euro 3 ed Euro 4

Pubblicata il 25 giugno 2020

La Società Italiana per il Traforo Autostradale del Frejus (SITAF) ha informato che la Commissione Intergovernativa del Traforo del Frejus ha rinviato il divieto di circolazione dei mezzi pesanti (superiori alle 3,5 tonnellate) Euro 3 ed Euro 4, dal 1° luglio al 30 settembre 2020, a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Potranno usufruire della proroga del divieto di circolazione le imprese impossibilitate a dotarsi di automezzi conformi alle norme Euro 5 e 6 per circostanze direttamente riferibili all’emergenza sanitaria, che però abbiano comunque avviato gli investimenti al fine del rinnovo del proprio parco veicolare.

Pertanto, il transito dei mezzi pesanti Euro 4 e Euro 5 al Traforo del Frejus sarà consentito soltanto a chi sarà munito dell’apposita autocertificazione richiesta dagli organi di controllo.

Per informazioni e chiarimenti
Area Sviluppo Associativo
tel. 030.37.45.324/284
mail area.categorie@confartigianato.bs.it