Rottamazione bis: in arrivo le lettere dall’Agenzia delle Entrate di atti non ancora notificati

Pubblicata il 3 aprile 2018

L’Agenzia delle Entrate in questi giorni sta inviando oltre 300 mila lettere ai contribuenti che possono accedere alla “rottamazione bis” per i carichi affidati all’Agenzia delle Entrate – Riscossione dal 1° gennaio 2017 al 30 settembre 2017, per i quali non risulta ancora notificata la cartella o l’avviso.

Nella lettera sono indicate le seguenti informazioni:
– il numero della cartella/avviso;
– lʼEnte creditore che ha affidato il carico per la riscossione;
– il debito residuo del carico posto in riscossione, alla data del 2 marzo 2018;
– il debito che potrebbe essere oggetto di “rottamazione”;
– il debito da pagare in caso di adesione alla “rottamazione”;
– il debito residuo escluso dalla rottamazione, poiché non ne ricorrono i presupposti di legge.

Infine nella lettera l’Agenzia delle Entrate ricorda che per aderire alla definizione agevolata, il contribuente dovrà presentare la dichiarazione di adesione entro il prossimo 15 maggio.

Per ulteriori informazioni contattare l’ufficio assistenza fiscale allo 030/3745265.