Autoriparatori e Concessionarie: controlli sui venditori di autovetture nuove

Pubblicata il 30 ottobre 2018

Dal 01/01/2019, la CCIAA di Brescia effettuerà dei controlli presso aziende che vendono veicoli nuovi per verificare che siano stati rispettati gli obblighi dettati dal Regolamento di attuazione della direttiva 1999/94/CE febbraio 2003 n. 84 sul risparmio di carburante e sulle emissioni di CO2 di autovetture esposte o messe in vendita.

I controlli consisteranno nel verificare che sulle vicinanze dell’autovettura esposta in vendita siano presenti:
– l’etichetta relativa al consumo di carburante ed alle emissioni di CO2;
– un manifesto o schermo di visualizzazione che contenga i dati ufficiali relativi al consumo di carburante e di emissioni CO2 di tutte le autovetture esposte o messe in vendita. Questi valori devono essere affissi in posizione evidente e rispettare il formato imposto dalla norma (vedi la normativa di riferimento).

A chiunque ometta di adempiere ovvero adempia in modo incompleto, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da € 250,00 a € 1.000,00.

Per informazioni contattare ASTF allo 030/3745233.