Contributi per la formazione professionale – Anno 2019 (AGEF 1908)

Pubblicata il 29 maggio 2019

La CCIAA di Brescia, stanzia un fondo di 600.000 euro per contributi a favore delle PMI bresciane operanti in tutti i settori economici, a sostegno della formazione e dell’aggiornamento professionale.

Beneficiari
Possono beneficiare dei contributi le PMI con i seguenti limiti dimensionali:
• numero di dipendenti non superiore a 200, per le imprese industriali, e per le cooperative sociali O.N.L.U.S. attive nel settore servizi con fatturato annuale non superiore a 40 milioni di euro;
• piccole e medie imprese commerciali, turistiche, agricole, con numero dipendenti non superiore a 40;
• imprese in possesso di qualifica artigiana, ove previsto, con un fatturato annuale non superiore a 7 milioni di euro.

Periodo di validità
I corsi di formazione e aggiornamento devono svolgersi con data di inizio non antecedente al 2 gennaio 2019 e non posteriore al 31 dicembre 2019.

Investimenti finanziabili
Sono finanziabili gli investimenti relativi alle spese sostenute, con data di inizio non antecedente al 2 gennaio 2019 e non posteriore al 31 dicembre 2019, riguardanti la formazione e l’aggiornamento professionale, esclusivamente attinenti all’attività e all’oggetto sociale dell’impresa (con esonero dei corsi di formazione obbligatoria), conseguite dal titolare dell’azienda, dal legale rappresentante, dall’amministratore, dal socio lavorante d’impresa artigiana (ad esclusione del socio finanziatore), dai dirigenti d’azienda, dai quadri, dai dipendenti e dai collaboratori familiari aziendali, mediante la partecipazione, nel territorio italiano, a corsi e a seminari, che devono essere, con apposito provvedimento, autorizzati, organizzati e riconosciuti dagli enti specificati nel Regolamento.

Entità del contributo
Il contributo è concedibile nella misura pari al 50% del costo sostenuto (al netto di I.V.A.) per la partecipazione di corsi completamente pagati e documentati con fattura, con oneri  non superiori al 50%.
Il contributo massimo erogabile è di 3.500 euro per ogni impresa.
La spesa minima ammissibile è di 700 euro (al netto di I.V.A.).
Per il raggiungimento della spesa minima ammissibile è ammesso il cumulo delle spese, sostenute dall’impresa richiedente, per più corsi di formazione, frequentati e pagati, nel periodo 02.01.2019 al 31.12.2019.

Termini per la presentazione delle domande
I termini di presentazione delle istanze di contributo decorrono dall’11 febbraio 2020 al 17 febbraio 2020.
Le domande di contributo devono essere presentate esclusivamente con invio TELEMATICO.

Vedi il regolamento

Per iscrizioni e informazioni scrivere a: area.formazione@confartigianato.bs.it oppure contattare i numeri: 030/3745 .256-236-227.