Canone Speciale RAI: nessuna modifica agli obblighi esistenti

Pubblicata il 29 ottobre 2019

Anche quest’anno è ripresa la campagna della RAI per la richiesta del pagamento del “canone speciale”.
Ad oggi, non sono intervenute modifiche della situazione di fatto e di diritto che giustifichino un diverso atteggiamento da suggerire alle imprese rispetto a quello già consigliato in passato, in quanto permane l’obbligo di pagamento per le imprese che sono in possesso degli apparecchi soggetti alla tassa (CLICCA QUI per verificare le apparecchiature).

Nel caso in cui l’impresa riceva il sollecito e non sia in possesso di alcuno degli apparecchi che comportano l’obbligatoria corresponsione del Canone Speciale, potrà ignorare l’avviso oppure inviare una lettera Raccomandata A/R o a mezzo PEC per comunicare di non essere tenuta al pagamento.

Per informazioni contattare l’Area Sviluppo Associativo al numero 030/3745324.