Unioncamere Lombardia: Voucher Digitali I4.0 Misura A – Anno 2018

Pubblicata il 10 luglio 2018

Confartigianato informa che a partire dalle ore 14.30 del 28 Giugno 2018 e fino alle ore 16.00 del 29 Ottobre 2018 è possibile presentare richiesta telematica a Unioncamere Lombardia per l’agevolazione “Voucher Digitali I4.0 Misura A – Anno 2018”, contributo a fondo perduto della misura massima di 15.000 € volto a finanziare progetti di innovazione tecnologica Impresa 4.0 realizzati da aggregazioni di imprese e indirizzati all’introduzione di nuove tecnologie di cui ai seguenti ambiti:

Elenco 1 – utilizzo delle seguenti tecnologie inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi:
· Soluzioni per la manifattura avanzata
· Manifattura additiva
· Soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
· Simulazione
· Integrazione verticale e orizzontale
· Industrial Internet e IoT
· Cloud
· Cybersicurezza e business continuity
· Big Data e Analytics
· Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
· Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on-field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field; incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.) e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, ecc)).

Elenco 2 – utilizzo di altre tecnologie digitali propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1:
· Sistemi di e-commerce
· Sistemi di pagamento mobile e/o via internet, fatturazione elettronica e fintech
· Sistemi EDI, electronic data interchange
· Geolocalizzazione
· Tecnologie per l’in-store customer experience
· System integration applicata all’automazione dei processi.

BENEFICIARI
Micro, Piccole e Medie Imprese in forma aggregata (da 3 a 20 imprese) anche a livello interprovinciale, di tutti i settori economici (manifatturiero, commercio, servizi, agricoltura) ed aventi sede legale e/o operativa in Lombardia.

SPESE AMMISSIBILI
Sono ammissibili esclusivamente spese relative ad una o più tecnologie tra quelle previste negli elenchi 1 e 2 sopra citati. In particolare sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

a. consulenza erogata direttamente dal fornitore principale dei servizi;
b. formazione erogata direttamente dal fornitore principale dei servizi o tramite soggetto individuato dal fornitore principale stesso;
c. attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto nel limite massimo del 50% del totale della spesa prevista dall’impresa.

I progetti devono prevedere obbligatoriamente spese per la consulenza e/o per la formazione.
Tutte le spese devono essere sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda fino a un massimo di 12 mesi dalla data di approvazione della Determinazione di approvazione delle graduatorie delle domande ammesse a contributo.

TIPOLOGIA DI AGEVOLAZIONE
L’agevolazione, concessa sotto forma di voucher e in Regime De Minimis, verrà erogata ad ogni singola impresa partecipante all’aggregazione e consisterà in un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammissibili e nella misura massima di € 15.000,00 a fronte di un investimento minimo di € 5.000,00; ogni impresa potrà ricevere un solo voucher.

Regolamento completo del bando

Per ulteriori approfondimenti è possibile rivolgersi all’Area Categorie – Tel 030 3745284 – area.categorie@confartigianato.bs.it