Registri rifiuti

Tutte le attività di produzione o di servizi sono soggette alla gestione dei rifiuti, seppur con modalità differenti. Le responsabilità penali sono elevatissime e rimangono in capo al produttore dei rifiuti, che provvede direttamente al loro trattamento mediante consegna a un intermediario, a un commerciante, a un ente o impresa che effettua le operazioni di trattamento dei rifiuti, oppure a un soggetto pubblico o a un privato autorizzato alla raccolta dei rifiuti. Il produttore iniziale o altro detentore conserva la responsabilità per l’intera catena di trattamento e, quando trasferisce i rifiuti per il trattamento preliminare al soggetto consegnatario autorizzato, la responsabilità sussiste.
L’ASTF offre alle imprese iscritte all’Organizzazione la sicurezza di avere tutto sotto controllo in materia di gestione di rifiuti, evitando il problema delle sanzioni e delle responsabilità, e garantendo un servizio di gestione telematica completa senza alcun passaggio burocratico. In particolare, l’Area Servizi Tecnici e Formativa si occupa di:
– Gestione completa nella compilazione dei registri di carico/scarico rifiuti e assistenza nella compilazione del Formulario Identificativo dei Rifiuti;
– Autorizzazioni al trasporto rifiuti in c/proprio ex art. 212 e Iscrizione all’Albo Gestori Ambientali;
– Gestione imballaggi, iscrizione e dichiarazioni Conai;
– Verifica della migliore ubicazione e stoccaggio dei rifiuti in azienda e in sicurezza;
– Campionatura e relative certificazioni d’analisi chimiche di classificazione dei rifiuti, in collaborazione con laboratori professionali e iscritti all’Albo;
– Segreteria tecnica sempre disponibile per ogni dubbio relativo alla gestione dei rifiuti;
– Compilazione e presentazione della Dichiarazione Mud.

Oltre alla gestione dei registri di carico e scarico, l’ASTF offre anche:
– Servizio di iscrizione, compilazione moduli SISTRI per le aziende obbligate (con più di 10 addetti con rifiuti pericolosi);
– Consulenza e supporto in caso di variazioni anagrafiche e dei dati.

Altre tipologie di autorizzazioni:
– Trasporto dei rifiuti pericolosi e non pericolosi – cat. 4 e 5;
– Intermediazione senza mediazione dei rifiuti pericolosi e non – cat. 8;
– Bonifica dei siti inquinati cat. 9;
– Bonifica dei siti contenenti amianto cat. 10.

Responsabile: Carlo Piccinato

Referenti

Patrizia Palandi tel. 030 3745233

Elisabetta Brocchi tel. 030 3745264

Sandra Gritta tel. 030 3745234

Mail area.ambiente@confartigianato.bs.it