Energia e gas: le tariffe della Maggior Tutela hanno i giorni contati

Pubblicata il 19 giugno 2018
  • Sei al corrente che il mercato di Maggior Tutela con i prezzi stabiliti dallo Stato cesserà e che sarai obbligato a scegliere un fornitore di energia e gas sul mercato libero?
  • Hai le idee chiare su cosa succederà e su come affrontare il passaggio oppure sei in balia del mercato?
  • Sai come scegliere tra 700 fornitori e tra migliaia di offerte?

Per una transizione semplice e senza pensieri affidati a chi ha nel proprio DNA la tutela delle imprese e delle famiglie da 70 anni!

Con CEnPI di Confartigianato fai la scelta giusta per l’energia e il gas!

ESSERE TUTELATI È SEMPLICE! CLICCA QUI

Molti utenti ancora non sanno o ne sono scarsamente informati, ma il 1° luglio 2019 sarà una data cruciale per le forniture di luce e gas. Infatti per completare il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero, sparirà la Maggior Tutela, cioè la tariffa con i prezzi calmierati dallo Stato.

In altre parole, tutti gli utenti saranno costretti, se ancora non l’hanno fatto, a trovare la proposta più adeguata alle loro esigenze tra i diversi fornitori, con tutte le incertezze del caso legate a prezzi, durata dei contratti ed eventuali bonus promozionali.

Il 1 luglio 2019 apparentemente è una data lontana. In realtà per le famiglie e le imprese italiane è molto più vicina di quanto sembri.

Attraverso l’aggregazione dei consumi di più di 25000 imprese e famiglie riusciamo a trattare con i maggiori fornitori di energia e gas ottenendo i migliori prezzi di mercato.

Cosa aspetti? Contatta il consorzio CEnPI.

Elisa Marengo: 030/3745275 – Mauro Bonera: 030/3745212 – Giuseppe Borgia: 030/3745276.
emailenergia@confartigianato.bs.it