Turismo Esperienziale, nuove opportunità per le imprese artigiane

Pubblicata il 10 dicembre 2018

Al fine di sviluppare nuove opportunità di offerta per le aziende artigiane e per favorirne l’ingresso nel mercato del turismo esperienziale, Bresciatourism (l’Ente di promozione turistica del territorio bresciano) insieme a Confartigianato ed altre Associazioni di categoria, ha lanciato la 2° fase del progetto chiamato “Territorio, Artigianato, Turismo”.

Cos’è il turismo esperienziale?
Il cliente/turista di oggi cerca viaggi che offrono la possibilità di vivere un’esperienza unica, diversa, irripetibile per ampliare le proprie conoscenze, approfondendo le tradizioni locali.

In cosa consistono queste esperienze?
Ecco alcuni esempi:

– in una bottega artigiana che lavora i gioielli, gli adulti appassionati di arte rupestre, di gioielli fatti a mano, della creatività e del bello, possono apprenderne le tecniche portandosi a casa, a fine visita, un gioiello unico, fatto con le loro mani;

– in un liquorificio, il turista/cliente, in visita al laboratorio, osserva come nasce il prodotto ricevendo, a fine visita, una piccola bottiglietta di liquore tipico;

– presso un restauratore di auto storiche, gli appassionati di motori possono visitare l’officina accompagnati dal titolare che racconta le tecniche di restauro e le attrezzature utilizzate.

Il progetto, che ha l’obiettivo di formare le imprese interessate, si sostiene con risorse della Camera di Commercio quindi la partecipazione non comporta alcuna spesa per le aziende, salvo il preciso impegno nelle diverse tappe da svolgere.
Alla prima fase, che ha avuto luogo tra marzo e giungo 2018, hanno già aderito una quindicina di aziende artigiane di diversi settori tipici, le cui proposte sono visibili a questo LINK.

La seconda fase si concretizzerà con la partecipazione a 3 incontri di formazione (durata di 4 ore ciascuno).
Le aziende possono inviare la propria manifestazione di interesse a area.categorie@confartigianato.bs.it preferibilmente entro il 16/01/2019.

Per tutte le informazioni, contattare l’Area Categorie allo 030/3745283, oppure scrivere a area.categorie@confartigianato.bs.it.